Focaccia Veloce - senza pesare gli ingredienti - ♥

Un giorno di noia,cosa faccio.

Prendo un bicchiere e provo ad impastare senza planetaria,senza sporcare le mani e soprattutto senza pesare un tubo.



Verrà fuori una focaccia morbida e gustosa.

Provare per credere!!!







2 BICHIERI DI FARINA 00
1 BICCHIERE DI FARINA DI SEMOLA
1 CUCCHIAINO DI LIEVITO SECCO
2 CUCCHIAINI DI ZUCCHERO
DUE DITA DI OLIO
ACQUA TIEPIDA Q.B
2 CUCCHIAINI DI SALE




















                           

Pane di Semola

In casa adoriamo il pane di semola
Quindi non potevo non postarvi il mio metodo per realizzarlo in casa a modo mio ovviamente.
Beh accontentavi dei miei pasticci ragazze/i si fa quel che si può.
Io ho preparato il pane la sera per l'indomani a pranzo.
400 gr di farina di semola
5 gr di lievito secco
1 cucchiaino di miele
10 gr di sale
Acqua fredda q.b
Prendiamo una ciotola ed una forchetta.
Mettiamo la farina con il lievito secco e mescoliamo poi uniamo il miele e pian piano l'acqua mescolando con la forchetta appena l'impasto inizia a diventare colloso uniamo il sale continuando a mescolare con la forchetta.
Appena inizia a diventare lavorabile con le mani spolveriamo il piano di lavoro ed impastiamo a mano energeticamente.
Appena avremo ottenuto un bel panetto ungiamo le mani con un filo di olio evo accarezziamo il panetto lo dividiamo in quattro,diamo la forma rettangolare schiacciata e li mettiamo a lievitare direttamente nella teglia coperta di carta forno e spolverizzata di semola e lo mettiamo a lievitare in forno spento tutta la notte.
Io ho fatto il pane la sera per infornarlo a pranzo.
Una volta lievitato accendiamo il forno a 250° mettiamo un contenitore(che può stare in forno ovviamente) con dell'acqua in forno che renderà il pane più croccante
Spolverizziamo il pane di semola
e inforniamolo per 15/20 minuti ovviamente poi tenene d'occhio la cottura che da forno in forno cambia.
Una volta pronto gustatevi il vostro pane conservatelo nei sacchetti di carta e congelatelo se volete.


Carne a Bagnomaria

Per un bimbo:

1 fettina di carne bella tenera
2 foglie di alloro
Olio evo

Mettiamo a bagnomaria la carne spezzettata con l'alloro ed un cucchiaio di acqua.
Una volta cotta serviamola co  un goccio di olio evo.
Eventualmente si può frullare con del parmigiano e l'acqua di cottura della pasta per renderla più cremosa per condire la pasta.

S.Valentino in Giappone

La festa di San Valentino in Giappone viene celebrata seguendo un bellissimo e dolcissimo rituale(sempre se si è ricambiati):
il 14 febbraio le ragazze offrono del cioccolato al ragazzo che amano per fargli capire che nutrono un sentimento d'amore,senza dirlo esplicitamente.  Se lui prova lo stesso sentimento per la ragazza, può ricambiare a sua volta il gesto di lei,consegnandole un dono  il 14 marzo, il white day.
Di solito il dono,consegnato per il white day,consiste in un pacchetto di cioccolato bianco (oppure biscotti, dolci,peluche, gioielli e biancheria intima, l'importante è che sia di colore bianco), ed è più costoso di quello di San Valentino: si usa infatti l'espressione sanbai gaeshi (che significa : "tre volte al ritorno") per indicare che il regalo di lui deve avere un valore doppio o triplo di quello della donna.
Beh niente male direi :-)